Como un Quadro: Radice, Terragni e i paesaggi perduti